10 abilità che ogni cuoco deve avere

  1. Come tagliare la cipolla

La cipolla è l’ingrediente principale di tanti piatti, e sapere come pulirla e tagliarla propriamente può velocizzare molto il tempo di preparazione dei pasti. Pulite la cipolla, tagliatela a metà e appoggiate la parte piana della prima metà sul tagliere. Procedete tenendo ben salda la cipolla e usando il dito indice per regolare lo spessore delle fette e tenere saldo il coltello.

 

  1. Come usare il coltello

Dopo aver imparato come preparare uno degli ingredienti basilari della cucina come la cipolla è giunto il momento d’imparare come usare il coltello per tagliare propriamente ogni ingrediente. Il coltello va impugnato saldamente, tenendo l’indice perpendicolare alla lama. Tenete le punta delle dita all’interno in modo da non rischiare di tagliarvi. Per tagliare potete procedere tenendo la punta del coltello quasi attaccata al tagliere e scorrendo su e giù la parte dell’impugnatura.

 

  1. Come preparare le uova

Può sembrare molto facile, però per una buona preparazione delle uova sode ad esempio, contano anche i secondi. Per evitare che l’uovo si rompa a contatto con il calore dell’acqua potete versare un cucchiaino di aceto bianco o sale. Per pulirlo invece, basta farlo raffreddare per poi rompere il guscio esterno aiutandovi con le mani.

 

  1. Come preparare la pasta

La vera pasta italiana è quella al dente. Con il termine al dente si definisce il tempo di cottura in cui la pasta è tenera all’esterno ma ancora leggermente dura all’interno. Per una buona cottura della pasta al dente dobbiamo tener presente di usare un litro d’acqua per ogni 80 grammi di pasta, scegliere una pentola capiente e versate in acqua tutta la pasta in una sola volta. Ricordatevi anche che diversi tipi di pasta richiedono diversi tempi di cottura.

 

  1. Come sciogliere il cioccolato

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria è il metodo più sicuro e facile per tutti. Attenzione all’acqua perché ne bastano poche gocce per far sì che il cioccolato si riempia di grumi.

 

  1. Come fare l’omelette

L’omelette può essere sia salata che dolce e si compone di uova sbattute leggermente a cui poi, prima di ripiegare, si aggiunge la farcitura, e si lascia sul fuoco per qualche secondo. Condimenti tipici per omelette sono prosciutto cotto e formaggio, prosciutto cotto e pomodori, pancetta, funghi, pomodoro e basilico.

 

  1. Come cuocere le patate

Le patate si possono preparare in mille modi. I più comuni sono le patate al forno. Per la loro preparazione basta mettere in forno le patate condite prima con olio e sale.

 

  1. Come cucinare il pollo ripieno

Il pollo ripieno è un piatto molto amato in tutto il mondo in quanto è più sano della carne rossa ed è molto versatile. Pulite e lavate il pollo, salatelo, pepatelo e lasciatelo riposare per un’ora. Dopo preparate il ripieno, farcite il pollo e cucite l’apertura con un filo bianco da cucina. Durante la cottura spennellatelo con un po’ di burro e spruzzatelo con alcuni cucchiai di brodo.

 

  1. Come cuocere il riso

Cucinare il riso è molto facile. Basta scaldare dell’acqua in una pentola, quando raggiunge il punto di ebollizione aggiungete il riso. Infine dovete seguire i tempi di cottura indicati nella confezione del riso.

 

  1. Come preparare l’impasto di pane

Preparare il pane in casa è semplice, se si hanno conoscenze minime sulla farina che dovete usare e i processi chimici che avvengono nella lievitazione. Esistono due modi di preparazione dell’impasto del pane, l’impasto diretto e l’impasto indiretto. L’impasto deve essere morbido ma non appiccicoso in

in modo che possa lievitare bene. Comunque durante la lavorazione potete aggiungere altra farina o acqua secondo le necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *