Rimedi naturali utili a trattare le infezioni delle vie urinarie

Quando si tratta di erbe medicinali, ecco le proprietà principali che dovete cercare:

Proprietà antimicrobiche: aiutano a eliminare i batteri che causano l’infezione.

Proprietà diuretiche: i diuretici vengono utilizzati per trattare una serie di problemi e aumentano la quantità di sodio che i reni espellono con l’urina. Quando espellono il sodio, eliminano anche l’acqua, e la quantità dei liquidi nel sangue diminuisce. Meno liquido significa meno pressione sulle arterie, per questo sono usati anche per curare l’alta pressione sanguigna. Nel caso delle infezioni urinarie una maggiore quantità di urina significa poter sciacquare via i batteri e alleviare il disagio.

Proprietà antinfiammatorie: le infiammazioni alla vescica possono causare gravi disagi. Trattando l’infiammazione, è possibile alleviare il dolore a questo associato.

Proprietà anti-spasmodiche: gli anti-spasmodici possono contribuire ad alleviare qualsiasi spasmo o crampi dolorosi causati da un’infezione delle vie urinarie.

  1. Bere molta acqua

Questo può non sembrare il rimedio più straordinario, ma è una delle cose più importanti che potete fare se avete un’infezione alle vie urinarie. Molti rimedi domestici per le infezioni del tratto urinario includono bevande di ogni tipo perché è importante bere molti liquidi per sbarazzarsi più in fretta dei batteri.

  1. Andare in bagno

Può sembrare ovvio, ma quando avete bisogno di svuotare la vescica fatelo! Se trattenete l’urina, aumentano le probabilità che i batteri si sviluppino e si moltiplichino e causino un’infezione. Se avete un’infezione urinaria, le probabilità che i batteri aumentino, sono molto maggiori. Anche se potreste trovarvi in una posizione scomoda, cercate di andare in bagno ogni volta che ne sentite il bisogno.

  1. Bicarbonato

Il bicarbonato è quella sostanza miracolosa che può aiutare a trattare qualsiasi cosa dal bruciore di stomaco alle infezioni urinarie. Il bicarbonato è una sostanza alcalina, il che significa che può aiutare a neutralizzare o a ridurre l’acidità delle urine. Il bicarbonato di sodio può aiutare a facilitare il disagio.

Avrete bisogno di …

-1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

-230 ml di acqua

Indicazioni

Mescolate il bicarbonato con l’acqua finché non si scioglie e bevete tutto il bicchiere. Fatelo come prima cosa al mattino. Non fatelo per più di una settimana poiché il bicarbonato è ricco di sodio.

  1. Acqua di prezzemolo

A parte il fatto che è una bevanda rinfrescante, l’acqua di prezzemolo può aiutare ad alleviare le infezioni delle vie urinarie e accelerare il processo di guarigione agendo come diuretico. I diuretici vengono utilizzati per trattare una serie di problemi e lavorano aumentando la quantità di sodio che i reni espellono con l’urina.

  1. Masticare semi di sedano

I semi di sedano agiscono anche come diuretici, questo dovuto principalmente a uno dei costituenti dell’olio di sedano, la 3-n-butilftalide. Se l’acqua di prezzemolo non fa al caso vostro, masticare una manciata di semi di sedano può contribuire ad aumentare la produzione di urina. Potete anche provare l’acqua di semi di sedano.

Avrete bisogno di …

– Una manciata di semi di sedano

Indicazioni

Una o due volte al giorno, consumate semi di sedano subito dopo i pasti – questo può anche aiutare con la digestione, quindi perché no? Se lo fate quotidianamente, alcuni studi suggeriscono che i semi di sedano possono anche aiutare a prevenire le infezioni delle vie urinarie.

  1. Cetrioli

Questo è facile per quelli che amano i cetrioli! Sono uno degli snack preferiti di molte persone. Grazie al loro elevato contenuto di acqua, i cetrioli sono un ottimo modo per evitare le infezioni delle vie urinarie.

Avrete bisogno di …

-1 cetriolo affettato che potete gustare nel modo in cui più vi piace.

  1. Alimenti da evitare

Cioccolato, agrumi, bibite gassate e caffeina sono 4 alimenti che dovreste evitare se avete un infezione delle vie urinarie. Gli agrumi aumentano l’acidità dell’urina, che rende ancora più dolorosa la minzione. Quando possibile, cercare di evitare o consumare in modo moderato questi alimenti.

  1. Acqua calda

Le infezioni delle vie urinarie si accompagnano spesso anche con dolori nella parte bassa del ventre e crampi. Quando questo accade, l’utilizzo di una borsa d’acqua calda può portare un certo rilievo. Il caldo rilassa i muscoli, e aiuta ad alleviare il dolore causato da spasmi o infiammazioni.

  1. Tè allo zenzero

Il composto chimico dello zenzero permette di bloccare la sintesi della prostaglandina, un processo che crea piccoli mediatori flogistici (chiamati prostaglandine). Le prostaglandine comunicano una varietà di processi biologici, come l’infiammazione, trasmettono anche i segnali di dolore ai neuroni. Possono quindi aiutare a prevenire l’infiammazione, ridurre l’infiammazione e il dolore.

  1. Succo di mirtillo

Molti studi hanno dimostrato che il succo di mirtillo aiuta a combattere le infezioni del tratto urinario. La combinazione di sostanze acide presenti nel succo può rendere più difficile per i batteri attaccarsi alla vescica, riducendo così la possibilità di causare infezione e/o rendere più difficile la moltiplicazione dei batteri. Cercate di consumare circa 120 ml di succo di mirtillo al giorno per mantenere la vescica priva di infezioni. Tuttavia, se siete soliti soffrire di infezioni cercate di bere almeno dai 2 ai 4 bicchieri di succo di mirtilli al giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *